GOOGLE KEEP

Google keep app logo

Informazioni per gli operatori

ACCESSO ALL’APP

Materiali di formazione per gli utenti

Guidelines

Istruzioni base 

KEEP è un’app progettata per prendere note, organizzarle e archiviarle.

L’app permette agli utenti di creare una “nota”, che può essere un pezzo di testo, un’elenco, un estratto di una pagina web, un link, una foto, un messaggio vocale o una nota scritta. Le note possono avere anche un promemoria o una notifica, per avvisare l’utente.

Le note possono avere anche file allegati e possono essere organizzate come in un’agenda.

Le note possono essere esportate o condivise con altri utenti di KEEP.

Google Keep app phone example

KEEP è disponibile su quasi tutti i sistemi operativi mobili (tra cui iOS, Android, Windows Phone, ecc). Per i PC può essere sia installata o utilizzata attraverso il web. KEEP offre la sincronizzazione on-line e servizi di backup, il che significa che tutte le informazioni sono sincronizzate automaticamente su tutti i vostri dispositivi. Ciò può essere molto utile, ad esempio, per organizzare attività, scrivere le liste e inviarle automaticamente ai cellulari delle persone con disabilità.

Google Keep app desktop example

DISPOSITIVI SUI QUALI SI PUÒ FUNZIONARE

Google Keep FUNZIONA su PC, tablet e smartphone.

Google Keep è un’app semplice ed intuitiva. E’ disponibile per Android dalla versione 4.0.3 in poi e può essere usata come un’estensione per Google Drive o Google Chrome.

Potenzialità dell’app

KEEP può essere molto utile per sviluppare:

  1. L’indipendenza e l’autonomia:
  • note ed elenchi possono rendere gli utenti più autonomi, in quanto non c’è bisogno di chiedere spesso aiuto agli altri per eseguire le attività della vita quotidiana,
  • le note possono essere accompagnate da notifiche, così l’utente può ricordarsi le cose e farle autonomamente,
  • le note possono essere create in diversi formati, scegliendo quello più adatto all’utente: testi, immagini, foto, video, messaggi vocali.
  • gli utenti possono creare proprie note.
  1. L’inclusione sociale e la partecipazione civica:
  • le note sono condivise con gli altri.
  • parenti e operatori possono creare note e inviarle automaticamente all’utente.
  • l’utente può “salvare” molte cose sul proprio cellulare (ad esempio una pagina web, un’immagine, un link …) e conservarle in KEEP per consultarli dopo.

 

Riferimenti

Suggerimenti per familiari e operatori

Qui di seguito sono presentate le funzionalità di Keep:

Alcune informazioni su cosa si può fare con Google Keep:

  • annotare velocemente quello che hai in mente e avere un promemoria in seguito, nel giusto momento e nel giusto luogo.
  • avere una nota scritta a partire da una registrazione vocale.
  • salvare una foto o un annuncio, un allegato o un documento, organizzarli e ritrovarli in seguito usando la funzione di ricerca.
  • Google Keep permette di annotare facilmente un pensiero o un elenco, e condividerlo con amici e familiari.
  • annota i tuoi pensieri. Aggiungi note, elenchi e foto a Google Keep. Hai poco tempo? Registra un promemoria vocale e Keep lo trascriverà per consentirti di ritrovarlo in un secondo momento.
  • condividi idee con amici e parenti. Pianifica facilmente una festa a sorpresa condividendo le tue note Keep con altri e lavorando insieme alle note in tempo reale
  • trova rapidamente ciò che ti serve. Assegna colori diversi e aggiungi etichette alle note per ordinarle rapidamente e continuare a occuparti dei tuoi impegni. Per trovare una nota salvata è sufficiente cercarla usando la funzionalità di ricerca.
  • è sempre a portata di mano: salva le cose di cui hai bisogno sul cellulare, tablet, computer e dispositivi Android. Tutto ciò che aggiungi si sincronizza su tutti i dispositivi in ​​modo automatico così hai sempre quello che ti serve a portata di mano.
  • una nota giusta al momento giusto: devi ricordarti di fare la spesa? Metti un promemoria collegato al luogo specifico così che la nota della lista della spesa si attiverà proprio nel momento in cui raggiungi il negozio.

I possibili usi di Google Keep con le persone con disabilità: Google Keep può essere utilizzato per creare attività, eventi, note, elenchi o notifiche per l’utente. Un operatore o un familiare può accedere all’account di una persona con disabilità da un PC e creare delle attività. Queste ultime saranno immediatamente sincronizzate con il cellulare dell’utente. Ad esempio:

  • Istruzioni di lavoro o tutorial “passo per passo”
  • Questionari come strumento di formazione
  • Le liste che servono all’utente per controllare le attività che deve svolgere
  • Notifiche e appuntamenti

Il grado di supporto necessario varia dal supporto intermittente a quello esteso a seconda delle capacità delle persone con disabilità

PRIVACY 

Se sei un parente o un operatore che vorrebbe usare KEEP con una persona con disabilità, devi tener conto che l’utente può decidere di non condividere alcune sue attività con te. Assicuralo che le informazioni che sceglierà di condividere rimarranno tra di voi.

Inoltre:

  • Tenere sotto controllo ciò che condivide l’utente e con chi lo condivide
  • L’utilizzo dell’app richiede la registrazione (account Google)

Materiale aggiuntivo

Qui in seguito due video che descrivono l’applicazione e le sue caratteristiche:

 

Attività pratiche

Le attività descritte di seguito possono essere sviluppate dagli utenti e operatori in gruppo o individualmente.

  1. Creare una nota nuova intitolata SPESA che contiene 3-5 oggetti con l’etichetta verde.

Operatori – insieme all’utente trovare una ricetta della sua torta preferita e fare una lista della spesa che contiene gli ingredienti necessari.

Utenti – Pensate al vostro dolce preferito e gli ingredienti necessari in modo da poter fare una lista della spesa.

  1. Creare una nuova nota intitolata Prendere la torta dal forno con un promemoria per l’ora in cui termina la cottura.

Operatori – calcolare con gli utenti il tempo necessario per fare la torta.

Utenti – creare la nota con il promemoria per l’orario stabilito.

  1. Archivia ed elimina la nota.

Operatori / Utenti – 3.1) selezionare la nota da archiviare. 3.2) andare alle sezione delle note archiviate ed eliminarla.

 


Erasmus +