FLOATIFY

Logo Floatify app

Informazioni per gli operatori

ACCESSO ALL’APP 

 MATERIALI DI FORMAZIONE PER GLI UTENTI

Linee guida

Istruzioni di base

Floatify è un app che permette un migliore controllo delle notifiche in arrivo da parte dell’utente. Floatify ti aiuta a visualizzare la notifica istantanea delle tue applicazioni preferite. Attraverso questa applicazione è anche possibile inviare risposte rapide cliccando direttamente sulla notifica.
Some screenshots of Floatify

FLOATIFY è abbastanza semplice da installare ma gli utenti potrebbero aver bisogno di aiuto nel decidere le applicazioni dalle quali vogliono avere le notifiche.

Si consiglia a familiari e operatori di controllare la configurazione iniziale (interazione, impostazioni, stile e posizione), in modo da scegliere le giuste impostazioni per gli utenti.

Qui potete trovare un video riguardante l’app

Potenzialità dell’APP

FLOATIFY può essere molto utile per sviluppare le seguenti capacità:

  1. Indipendenza e autonomia:
    • Le notifiche fluttuanti possono rendere gli utenti più autonomi, in quanto i testi delle notifiche possono essere letti direttamente sullo schermo senza sbloccarlo o senza aiuto di altri.
    • Le notifiche continuano a fluttuare fino a quando non vengono aperte, in tal modo ricordano agli utenti cosa devono fare e permettono loro di farlo in autonomia.
  2. Inclusione sociale e partecipazione civica:
    • Familiari e operatori possono decidere quali sono le notifiche che devono apparire per ricordare agli utenti ciò che devono fare.
    • L’utente stesso può decidere quando rispondere alle notifiche e organizzare le stesse secondo una certa priorità semplicemente leggendo i testi sullo schermo bloccato.

Riferimenti

Suggerimenti per familiari e operatori

FLOATIFY è utile per facilitare la lettura delle notifiche in quanto mostra testi completi e non solo le icone delle app da cui arrivano.

Può essere usato per dare priorità alle cose che dovrebbero essere fatte (ciò che è necessario fare immediatamente o ciò che può essere rinviato).

Si consiglia di provare e utilizzare FLOATIFY per alcune settimane, per capire le impostazioni che possono facilitare e semplificare l’utilizzo e ricevere le notifiche dalle principali applicazioni (ad esempio WhatsApp, messaggistica, calendario).

Il supporto necessario è maggiore nella fase di configurazione iniziale ma può essere intermittente a seconda delle capacità della persona con disabilità intellettiva.

 

Privacy

L’utilizzo di Floatify non richiede particolari protezioni in materia di  privacy in quanto l’app mostra semplicemente le notifiche provenienti da altre applicazioni già installate su smartphone/tablet.

Materiale aggiuntivo

Per avere un’idea più concreta dell’app, puoi guardare questo video su Youtube:

Attività pratiche

1) Titolo dell’attività: I miei compiti quotidiani

  • Obiettivi dell’attività: ricordare agli utenti cosa devono fare durante la loro giornata nel centro; aiutare gli utenti ad essere più indipendenti durante nei loro compiti.
  • Partecipanti proposti: persone con disabilità intellettiva che frequentano un centro specifico.
  • Risorse necessarie e materiali di supporto: ogni utenti deve avere smartphone sul quale possano apparire le sue personali notifiche.
  • Tempistiche dell’attività: un intero giorno nel centro…

 

Prima di tutto, i professionisti dovrebbero aiutare le persone con disabilità intellettiva a fissare alcuni compiti quotidiani sul calendario (per esempio: controllare la casella di posta del centro,) e consentire le notifiche fluttuanti per questa applicazione.

Poi, nel corso della giornata, le persone con disabilità intellettiva riceveranno notifiche fluttuanti per i compiti assegnati a loro e dovranno cercare di fare da soli (senza osservazioni o solleciti da parte degli operatori)

2) Titolo dell’attività: Decisioni di gruppo

  • Obiettivi dell’attività: far sì che gli utenti esprimano le loro opinioni e partecipino alle decisioni condivise.
  • Partecipanti proposti: persone con disabilità intellettive che frequentano un centro specifico.
  • Risorse necessarie e materiali di supporto: ogni utente dovrebbe avere uno smartphone sul quale possono apparire le sue personali notifiche.
  • Tempistiche dell’attività: un paio di giorni

Prima di tutto, gli operatori dovrebbero creare un gruppo WhatsApp con tutte le persone con disabilità del centro e aiutarli a consentire le notifiche fluttuanti per questa applicazioni.

Poi le persone con disabilità intellettiva riceveranno notifiche fluttuanti da Whatsapp (inviati dagli operatori, alla fine della giornata presso il centro) chiedendo idee per un’attività di svago da realizzare due giorni dopo.

Le persone con disabilità intellettiva possono rispondere immediatamente o decidere di rispondere in seguito cercando anche di arrivare a una decisione comune.

 


Erasmus +