Informazioni sul progetto

Presentazione

E’ di fondamentale importanza rimuovere le barriere che consentono l’accesso alle nuove tecnologie di informazione e comunicazione (ICTs) alle persone con disabilità intellettive (IDPs).

L’esclusione all’accesso alle ICTs implica l’essere tagliati fuori non solo dalla società dell’informazione, ma anche dall’accesso ai servizi pubblici essenziali, così come all’opportunità di vivere una vita autonoma. L’applicazione delle nuove tecnologie (ICTs) per le persone con disabilità intellettiva (IDPs) deve essere valutata in base al contributo che questi nuovi mezzi possono portare ai diversi aspetti della qualità della vita.

idICTs si pone l‘obiettivo generale di arricchire le competenze delle persone con disabilità intellettive (IDPs), delle loro famiglie e dei professionisti che lavorano con loro per sviluppare, attraverso le nuove tecnologie (ICTs), un miglioramento della qualità della vita.

Several apps

Obiettivi del progetto

  • Identificare le capacità connesse all’utilizzo di ICT di persone con disabilità intellettiva, con un approccio rivolto alla qualità della vita.
  • Identificare, valutare, classificare, valorizzare e connettere le nuove tecnologie esistenti (ICTs) ai diversi aspetti della qualità della vita, seguendo dei criteri universali (accessibilità ed semplicità di utilizzo).
  • Motivare le persone con disabilità intellettiva, le loro famiglie e i professionisti che li assistono all’utilizzo di ICTs per migliorare la qualità della vita.
  • Sviluppare una piattaforma di formazione online accessibile e semplice, sostenuta da una metodologia di apprendimento collegata agli strumenti selezionati e raggruppati.

Chi siamo

Erasmus +